venerdì 12 agosto 2022

Illustrazione
Francesc Badia
Venerdì, XIX settimana del Tempo Ordinario
Testo del Vangelo
Mt 19,3-12
Gli domandarono: «Perché allora Mosè ha ordinato di darle l’atto di ripudio e di ripudiarla?». Rispose loro: «Per la durezza del vostro cuore Mosè vi ha permesso di ripudiare le vostre mogli; all’inizio però non fu così».
Commento al Vangelo
Oggi alcuni farisei vogliono mettere una trappola a Gesù. Ma con la questione del divorzio non si scherza. La durezza di cuore, vale a dire, l'egoismo finisce per approvare il divorzio. Un cuore nobile non ha bisogno di divorzi! —Dal momento che Gesù non permette levità nel matrimonio, ci dà una norma per aumentare il livello: se il marito non ama sua moglie (o viceversa) con cuore nobile e generoso, commette adulterio (sta abusando dell'altra persona).

Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Accetto