mercoledì 19 giugno 2024

Gesù Cristo è Re e, dalla Croce, accoglie tutti con infinita misericordia

Gesù Cristo è Re e, dalla Croce, accoglie tutti con infinita misericordia
Illustrazione
Pili Piñero
Quiz
di domande
XXXIV Domenica (C) del Tempo Ordinario, Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'Universo
Testo del Vangelo
Lc 23,35-43
In quel tempo, [dopo che ebbero crocifisso Gesù,] il popolo stava a vedere; i capi invece deridevano Gesù dicendo: «Ha salvato altri! Salvi se stesso, se è lui il Cristo di Dio, l’eletto». Anche i soldati lo deridevano, (...) e dicevano: «Se tu sei il re dei Giudei, salva te stesso».
Commento al Vangelo
Oggi, sulla Croce, Gesù è all’ “altezza” di Dio, che è Amore. Lì possiamo riconoscere la sua “divina regalità”. Gesù ci dà la “vita” perché ci dà Dio. Uno dei malfattori, consapevole dei suoi peccati, si apre alla verità e implora il “Re dei Giudei”: «Gesù, ricòrdati di me» Il “buon ladro” riceve immediatamente il perdono e la gioia di entrare nel Regno di Cristo. —Gesù, dal trono della Croce, accoglie tutti gli uomini con infinita misericordia.

Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Accetto